NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Cookie Policy

La presente Cookie Policy è relativa al sito CalcitValdarnoFiorentino.it gestito e operato da C.A.L.C.I.T. Valdarno Fiorentino o.n.l.u.s. - Piazza XXV Aprile - 50063 Figline e Incisa Vladarno (FI) - Tel/Fax 055.95.21.130 - info@calcitvaldarnofiorentino.it.

I cookies sono piccoli file di testo inviati all'utente dal sito web visitato. Vengono memorizzati sull’hard disk del computer, consentendo in questo modo al sito web di riconoscere gli utenti e memorizzare determinate informazioni su di loro, al fine di permettere o migliorare il servizio offerto.

Esistono diverse tipologie di cookies. Alcuni sono necessari per poter navigare sul Sito, altri hanno scopi diversi come garantire la sicurezza interna, amministrare il sistema, effettuare analisi statistiche, comprendere quali sono le sezioni del Sito che interessano maggiormente gli utenti o offrire una visita personalizzata del Sito.

Il Sito utilizza cookies tecnici e non di profilazione. Quanto precede si riferisce sia al computer dell’utente sia ad ogni altro dispositivo che l'utente può utilizzare per connettersi al Sito.

Leggi tutto...

Il Calcit Valdarno Fiorentino esprime preoccupazione per le sorti dell’Ospedale Serristori di Figline, già colpito in passato da scelte discutibili sul piano dell’organizzazione e sulle prestazioni dei servizi offerti.

Come già ribadito in precedenti occasioni, riteniamo questo presidio fondamentale per il territorio e per la comunità, un punto nevralgico di tutta la sanità valdarnese.

E’ nota la gravità della situazione attuale, con il numero di ricoveri che cresce ogni giorno,  e sappiamo quanto, in questi casi, sia importante fare rete e supportare le istituzioni in emergenza, così come ha dichiarato anche la sindaca Giulia Mugnai.

Dopotutto è la natura stessa della nostra associazione che richiede collaborazione e assistenza tra le persone, ma allo stesso tempo non possiamo rimanere inermi di fronte a un vero e proprio depotenziamento del Serristori.

Perciò chiediamo alle istituzioni e all’azienda sanitaria locale maggiori rassicurazioni sul destino del nosocomio e sul carattere temporaneo ed emergenziale delle decisioni prese, prima tra tutte quella della chiusura del Pronto soccorso. 

Speriamo vivamente in un ritorno alla normalità e ci auguriamo che i servizi attivi anteriormente all’onda emergenziale e al picco dei contagi possano essere ripristinati il prima possibile.

Nel frattempo continueremo ad essere vicini alla popolazione con tutte le nostre attività e a farci portavoce di tutti coloro che vogliono ritrovare un Serristori efficiente e operativo, come lo è sempre stato.

 

Per qualsiasi informazione:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

+39 055 952130

Matteo Pelli

Responsabile comunicazione digitale

Calcit Valdarno Fiorentino (Onlus)

VOLONTARIATO

Vuoi dare una mano?
Come si fa a diventare volontari del C.A.L.C.I.T. ?

DONAZIONI

Come si fa a donare al C.A.L.C.I.T. ?
Tutto sulle donazioni, dal versamento in contanti al 5perMille.

LA VOCE DEL CALCIT

Sfoglia il nostro periodico annuale.
Un riepilogo di attività, incontri, donazioni e tanti Ringraziamenti.