A Figline Valdarno rivive ancora una volta la “magia”del Natale nel bellissimo allestimento curato dai volontari del “Calcit Valdarno Fiorentino”

PRESEPI 2018la Onlus territoriale che dal 2004, anno della sua fondazione, si occupa del sostegno ai malati oncologici allestisce appunto la Mostra dei Presepi, giunta ormai alla sua dodicesima edizione, quasi un appuntamento natalizio con la solidarietà ideata quale strumento di sensibilizzazione e raccolta fondi contro la  patologia oncologica, l’esposizione, che si avvale tra l’altro del patrocinio del Comune e della locale Pro-Loco, si pone, oggi, tra i principali appuntamenti di arte presepiale della Toscana, presentando in uno spazio molto esteso, oltre cento presepi artistici provenienti da varie regioni italiane ed estere, realizzati nelle più differenti forme e nei materiali più originali, firmati anche  da grandi maestri di questa particolare arte.

La Mostra, situata nel cuore di Figline, esattamente  nella centralissima piazza Marsilio Ficino, 56, sarà visitabile, gratuitamente, ogni giorno  per l’intero periodo natalizio, da sabato  8 dicembre alle ore 16, data prevista per l’inaugurazione, fino a   domenica  6 gennaio 2019.

Le offerte, elargite volontariamente dai visitatori, saranno devolute a sostegno delle molteplici attività del “DH Oncoematologico” del Presidio Ospedaliero “Serristori” di Figline Valdarno.

Per informazioni varie e ricevere maggiori chiarimenti inerenti gli orari di apertura, si prega di contattare i seguenti numeri:  055.9544478-339.4463303-335.5209924.

Una visita è veramente d’obbligo.

Immagine 222Immagine 221Immagine 223Immagine 225Immagine 226 

Laura Borgheresi

Relazioni Esterne e Comunicazione

Calcit Valdarno Fiorentino (Onlus)

VOLONTARIATO

Vuoi dare una mano?
Come si fa a diventare volontari del C.A.L.C.I.T. ?

DONAZIONI

Come si fa a donare al C.A.L.C.I.T. ?
Tutto sulle donazioni, dal versamento in contanti al 5perMille.

LA VOCE DEL CALCIT

Sfoglia il nostro periodico annuale.
Un riepilogo di attività, incontri, donazioni e tanti Ringraziamenti.