NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Cookie Policy

La presente Cookie Policy è relativa al sito CalcitValdarnoFiorentino.it gestito e operato da C.A.L.C.I.T. Valdarno Fiorentino o.n.l.u.s. - Piazza XXV Aprile - 50063 Figline e Incisa Vladarno (FI) - Tel/Fax 055.95.21.130 - info@calcitvaldarnofiorentino.it.

I cookies sono piccoli file di testo inviati all'utente dal sito web visitato. Vengono memorizzati sull’hard disk del computer, consentendo in questo modo al sito web di riconoscere gli utenti e memorizzare determinate informazioni su di loro, al fine di permettere o migliorare il servizio offerto.

Esistono diverse tipologie di cookies. Alcuni sono necessari per poter navigare sul Sito, altri hanno scopi diversi come garantire la sicurezza interna, amministrare il sistema, effettuare analisi statistiche, comprendere quali sono le sezioni del Sito che interessano maggiormente gli utenti o offrire una visita personalizzata del Sito.

Il Sito utilizza cookies tecnici e non di profilazione. Quanto precede si riferisce sia al computer dell’utente sia ad ogni altro dispositivo che l'utente può utilizzare per connettersi al Sito.

Leggi tutto...

Una serata a teatro in favore del Calcit Valdarno Fiorentino proposta dall’Associazione Culturale Filodrammatica “L’Antica Fraschetta” di Bucine

locandina Calcit Acqua chetal’Associazione Culturale Filodrammatica “L’Antica Fraschetta” di Bucine è una simpatica realtà sorta negli anni’ 50 del secolo scorso grazie allo straordinario impegno di Giulio Brocci, bucinese “doc” con la passione per il teatro, attualmente guidata da Claudio Fuccini, con un ampio repertorio, specialmente in vernacolo.

La loro prossima “performance” avrà il profumo della solidarietà, infatti il simpatico Gruppo porterà in scena, venerdì 12 aprile alle 21,15, presso il Teatro “Salesiani” di Figline Valdarno, “L’Acqua Cheta”, commedia brillante in tre atti di Augusto Novelli, che non mancherà di deliziare i presenti.
Tutto questo con un fine oltremodo nobile, infatti come spiega lo stesso Claudio Fuccini “da sempre la nostra Associazione, composta da circa 30 elementi, si è sempre distinta per il proprio impegno nel sociale, oltre che per il grande amore nei confronti del teatro e dal desiderio di condividerlo insieme. Infatti - prosegue Fuccini, anche squisito interpetre teatrale oltre che massimo dirigente della filodrammatica -, ci impegniamo molto nella realizzazione di commedie e di momenti di socializzazione a favore dei fratelli meno fortunati, iniziando proprio da quelli del nostro Comune, quello di Bucine, dove prestiamo il nostro contributo nella biblioteca locale, dove due pomeriggi al mese offriamo agli anziani la lettura animata, così come allestiamo nel periodo estivo il cinema all’aperto e vari altri momenti di solidarietà.
Il nostro prossimo impegno è appunto questo che organizziamo a favore del Calcit Valdarno Fiorentino, una Onlus che si impegna con coraggio e serietà a sostegno dei malati oncologici e verso cui tutti siamo, quindi, debitori.
Ci vediamo prossimamente
- ha concluso - per trascorrere insieme una bella serata con tanto sano divertimento e il valore aggiunto della solidarietà”.

L’appuntamento è, dunque, per venerdì 12 aprile alle 21,15.

E’ possibile ritirare i biglietti per assistere allo spettacolo anche ogni pomeriggio dalle 16 alle 18 presso la sede del Calcit di piazza XXV aprile, a Figline Valdarno.

received 303101630358519received 310942102918630received 554137384995311received 572249599951251received 718481198554498received 2298529197089401received 2303705776585861

Laura Borgheresi

Relazioni Esterne e Comunicazione

Calcit Valdarno Fiorentino (Onlus)

VOLONTARIATO

Vuoi dare una mano?
Come si fa a diventare volontari del C.A.L.C.I.T. ?

DONAZIONI

Come si fa a donare al C.A.L.C.I.T. ?
Tutto sulle donazioni, dal versamento in contanti al 5perMille.

LA VOCE DEL CALCIT

Sfoglia il nostro periodico annuale.
Un riepilogo di attività, incontri, donazioni e tanti Ringraziamenti.

5permille