NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Cookie Policy

La presente Cookie Policy è relativa al sito CalcitValdarnoFiorentino.it gestito e operato da C.A.L.C.I.T. Valdarno Fiorentino o.n.l.u.s. - Piazza XXV Aprile - 50063 Figline e Incisa Vladarno (FI) - Tel/Fax 055.95.21.130 - info@calcitvaldarnofiorentino.it.

I cookies sono piccoli file di testo inviati all'utente dal sito web visitato. Vengono memorizzati sull’hard disk del computer, consentendo in questo modo al sito web di riconoscere gli utenti e memorizzare determinate informazioni su di loro, al fine di permettere o migliorare il servizio offerto.

Esistono diverse tipologie di cookies. Alcuni sono necessari per poter navigare sul Sito, altri hanno scopi diversi come garantire la sicurezza interna, amministrare il sistema, effettuare analisi statistiche, comprendere quali sono le sezioni del Sito che interessano maggiormente gli utenti o offrire una visita personalizzata del Sito.

Il Sito utilizza cookies tecnici e non di profilazione. Quanto precede si riferisce sia al computer dell’utente sia ad ogni altro dispositivo che l'utente può utilizzare per connettersi al Sito.

Leggi tutto...

Lettera aperta del Calcit: "Ripristinate il DH oncologico al Serristori"

Su richiesta del Presidente e del Consiglio, è stata redatta e inviata agli enti locali, regionali e all'Azienda USL Toscana Centro, una lettera per chiedere il ripristino completo delle attività al DHO del Serristori unitamente al rientro degli anestesisti in forza a detto presidio.

In aggiunta a questa missiva, sulla pagina Facebook del Calcit V.no F.no è stata inaugurata la campagna #NonAbbandonateIlSerristori. L'iniziativa è nata dalla volontà di raccogliere le testimonianze dei malati oncologici ed ematologici (e non solo) che si sottoponevano alle cure presso l'ospedale Serristori di Figline e adesso sono costretti a recarsi a Ponte a Niccheri e al San Giovanni di Dio a Torregalli.
Come associazione abbiamo voluto dare loro uno spazio per far sentire la propria voce, al di là delle posizioni politiche, questa vuole essere un'occasione per non spengere i riflettori sulla delicata situazione che sta attraversando l'Ospedale Serristori.
In un solo giorno dall'apertura, si sono registrati numeri veramente importanti sulla pagina Facebook, segno che la questione sta molto a cuore ai cittadini

Il contenuto della lettera:

"Al Direttore ASL Centro

e p.c.
Al Sindaco del Comune di Figline e Incisa V.no
Al Presidente della Conferenza dei Sindaci di zona
Alla dott.ssa Fioretto
Alla dott.ssa Moretti
All’ass. al diritto alla salute Stefania Saccardi

Oggetto: Richiesta ripristino delle attività al DHO “ Serristori”
Vista la situazione creatasi all’ OSMA con la presa in carico dei soggetti contagiati dal virus
Covid-19;
Viste le numerose lamentele dei pazienti oncologici in carico al DHO del “ Serristori” causate dal disagio derivante dal loro spostamento per le terapie all’OSMA;
Vista la crescente preoccupazione di questi pazienti in merito ad un possibile contagio che aggraverebbe la loro già compromessa situazione sanitaria;
Visto, inoltre, il generale rallentamento della diffusione del virus con il conseguente minor utilizzo della terapia intensiva e, quindi, con ridotto impiego degli anestesisti,

il Calcit Valdarno Fiorentino chiede il ripristino completo delle attività al DHO del Serristori unitamente al rientro degli anestesisti in forza a detto presidio.

Come associazione abbiamo sempre collaborato a trovare soluzioni per supportare le esigenze dei pazienti oncologici, sobbarcandoci anche il costo economico delle stesse e continueremo a farlo, ma in questo momento non possiamo esimerci da fare da portavoce delle lamentele, per alcuni giunte al limite della sopportazione, fidando nell’accoglimento delle richieste di cui sopra prima che la situazione degeneri in azioni clamorose di protesta.

Con osservanza"

 

Per qualsiasi informazione:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

+39 055 952130

Matteo Pelli

Responsabile comunicazione digitale

Calcit Valdarno Fiorentino (Onlus)

VOLONTARIATO

Vuoi dare una mano?
Come si fa a diventare volontari del C.A.L.C.I.T. ?

DONAZIONI

Come si fa a donare al C.A.L.C.I.T. ?
Tutto sulle donazioni, dal versamento in contanti al 5perMille.

LA VOCE DEL CALCIT

Sfoglia il nostro periodico annuale.
Un riepilogo di attività, incontri, donazioni e tanti Ringraziamenti.