NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Cookie Policy

La presente Cookie Policy è relativa al sito CalcitValdarnoFiorentino.it gestito e operato da C.A.L.C.I.T. Valdarno Fiorentino o.n.l.u.s. - Piazza XXV Aprile - 50063 Figline e Incisa Vladarno (FI) - Tel/Fax 055.95.21.130 - info@calcitvaldarnofiorentino.it.

I cookies sono piccoli file di testo inviati all'utente dal sito web visitato. Vengono memorizzati sull’hard disk del computer, consentendo in questo modo al sito web di riconoscere gli utenti e memorizzare determinate informazioni su di loro, al fine di permettere o migliorare il servizio offerto.

Esistono diverse tipologie di cookies. Alcuni sono necessari per poter navigare sul Sito, altri hanno scopi diversi come garantire la sicurezza interna, amministrare il sistema, effettuare analisi statistiche, comprendere quali sono le sezioni del Sito che interessano maggiormente gli utenti o offrire una visita personalizzata del Sito.

Il Sito utilizza cookies tecnici e non di profilazione. Quanto precede si riferisce sia al computer dell’utente sia ad ogni altro dispositivo che l'utente può utilizzare per connettersi al Sito.

Leggi tutto...

Da sabato 4 luglio un nuovo defibrillatore a pochi passi dal Pratone

Cerimonia di consegna del nuovo defibrillatore (DAE) adulto e pediatrico allo Chalet
della Vecchia Cantinetta di Vallombrosa. Questo sabato pomeriggio gli amici del Calcit Valdarno Fiorentino e gli assessori del Comune di Reggello: Piero Giunti, Adele Bartolini, Giacomo Banchetti e Priscilla Del Sala, si sono ritrovati per l’installazione dell’apparecchio salvavita che sarà a disposizione della comunità al fine di rafforzare la rete di protezione contro gli arresti cardiaci.

All’evento è intervenuto Mario Bonaccini, vicepresidente dell’associazione valdarnese: “Questa donazione fa parte di un progetto voluto fortemente dalla nostra associazione che ci ha permesso di mettere diversi defibrillatori in molte zone del valdarno fiorentino. Siccome Vallombrosa è una località dove c’è sempre tanta gente, sebbene sia già in parte cardioprotetta, abbiamo ritenuto opportuno garantire maggiore sicurezza per la zona e per questo oggi siamo qui a inaugurare il trentunesimo defibrillatore. Colgo l’occasione per ringraziare la popolazione che ci aiuta a tenere in piedi il DH oncologico del Serristori, un presidio ospedaliero di un’importanza fondamentale per la nostra comunità. Stiamo lottando affinché possa tornare ad essere un’ospedale a pieno regime.
Il nostro gesto di consegnare questo strumento all’amministrazione comunale reggellese rappresenta il segnale per dire che noi ci siamo, vogliamo dare un contributo alla popolazione e sostenere chi soffre, inoltre, vogliamo rimarcare l’importanza della prevenzione e di un corretto stile di vita”.

Sempre in rappresentanza del Calcit Valdarno Fiorentino ha preso la parola la dott.ssa Benedetta Pasquini: “Oltre a installare i defibrillatori, ci occupiamo anche dell’organizzazione dei corsi per il loro utilizzo, purtroppo ci siamo dovuti fermare per la pandemia ma ci stiamo riorganizzando per preparare queste occasioni di formazione, a titolo assolutamente gratuito grazie al prezioso aiuto della Misericordia, della Croce Rossa e della Croce Azzurra. Questo defibrillatore è arrivato per merito della Fondazione CR Firenze che ha aderito al “Progetto Vita”, un progetto che dura da ben 4 anni e che ci sta dando delle grandi soddisfazioni”.

Infine, il vicesindaco Piero Giunti ha voluto ringraziare il Calcit Valdarno Fiorentino: “E’ lodevole l’attenzione che state ponendo nel tema della prevenzione e della sicurezza dei cittadini, ciò sta a dimostrare che la salute è qualcosa che va tutelata a 360 gradi. L’amministrazione comunale vuole ringraziare anche i gestori dello Chalet per la disponibilità a tenere l’apparecchio. Questo è un luogo centrale, strategico, funzionale per le migliaia di persone che in estate sono soliti frequentare la nostra montagna e si aggiunge con grande piacere ai dispositivi già presenti sul territorio”.

 

 

 

 

 

Per qualsiasi informazione:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

+39 055 952130

Matteo Pelli

Responsabile comunicazione digitale

Calcit Valdarno Fiorentino (Onlus)

VOLONTARIATO

Vuoi dare una mano?
Come si fa a diventare volontari del C.A.L.C.I.T. ?

DONAZIONI

Come si fa a donare al C.A.L.C.I.T. ?
Tutto sulle donazioni, dal versamento in contanti al 5perMille.

LA VOCE DEL CALCIT

Sfoglia il nostro periodico annuale.
Un riepilogo di attività, incontri, donazioni e tanti Ringraziamenti.